giovedì 15 luglio 2010

Guai da campioni a confronto


Quanto meno curioso che i due piloti più veloci e talentuosi degli ultimi anni siano stati fermati da problemi così diversi. Secondo me però, a prescindere dai loro guai, quello che veramente li ha differenziati è stata la reazione al problema, lo stile, il carattere. Uno è scappato senza lasciare traccia di sè per settimane, facendo tra l'altro un vuoto tra lui e i suoi uomini in squadra, l'altro ha reso il suo recupero e il suo ritorno in pista (per i test prima per la gara poi) uno strumento per mostrare la sua forza, compatto come un pugno.
Vorrei che tutti e due, nei loro pregi e difetti, tornassero ai vertici della loro forza prima della fine della stagione, perchè vorrei vedere se lo spagnolo di Majorca ha davvero le palle come sembra, perchè vorrei vedere ancora una volta il canguro con la rossa salire là in alto sul podio prima dell'addio e infine perchè vorrei rivedere il dottore salire in cattedra come solo lui sa fare, magari all'ultima curva del campionato...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...