sabato 5 gennaio 2013

Moto Guzzi3x3 Mulo Meccanico 1966

Pensato per ammodernare l'equipaggiamento montano dell'Esercito Italiano, questo mezzo è un vero concentrato di buone  idee: 3 ruote motrici, carreggiata posteriore regolabile e personalizzabile (cingoli/ruote), cambio con riduttore, dispositivo anti arretramento per i tratti in salita, due differenziali con trasmissione a cardano e il motore V2 trasversale 750cc, vero simbolo della Guzzi.
Le idee e le buone doti da fuoristradista non furono sufficienti a mantenere la produzione a lungo (circa 200 esemplari), il mezzo, costoso da mantenere e da produrre era anche piuttosto complesso da guidare sui sentieri più impervi e fu abbandonato in favore dei muli veri, facili da condurre, da mantenere e da...produrre!

PIPER GTR 1969




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...